GRACE Radiatore in ghisa

Uno dei luoghi più importanti da arredare è il soggiorno. Infatti si tratta del luogo più visibile della casa, quello in cui si invitano gli ospiti per consumare aperitivi, guardare film o fare due chiacchiere. Insomma, è il luogo “pubblico” di ogni abitazione, in cui si svolge la convivialità, dunque anche il più esposto agli occhi esterni. Per questo è necessario che venga arredato nel modo più curato e accogliente possibile. Ciò riguarda anche il riscaldamento. Un tepore piacevole completa la bellezza estetica degli arredi, quindi è necessario che i termosifoni non siano solo belli alla vista, ma anche altamente performanti. Ecco dunque alcuni consigli per trovare i migliori radiatori soggiorno.

Migliori radiatori soggiorno: la posizione del radiatore

Oggi le tipologie di radiatori in commercio sono numerose: alcune preferibili per estetica, altri per risparmio di spazio, altri per resa termica, altri ancora per il prezzo… Ce n’è per tutti i gusti! Dunque, se state ristrutturando la vostra abitazione e pensate che l’unica soluzione siano i classici caloriferi ormai vecchi e superati, vi sbagliate. Di seguito alcuni esempi che si adattano a ogni esigenza: non ne esiste uno migliore degli altri, ma ognuno di essi si adatta a differenti esigenze.

Ma prima di scegliere il materiale, è il momento di individuare la posizione del radiatore. Certo, questo dettagli dipende soprattutto dalle dimensioni e dalla forma della stanza. Dal punto di vista pratico ed economico è più sensato utilizzare le tubazioni già installate: spostare il nuovo termosifone aumenterà i costi di installazione e i tempi di ristrutturazione. Tuttavia se si ha carta bianca, si consiglia di posizionare il calorifero sotto la finestra. Il motivo prende il nome di “convezione“. Secondo questa legge naturale l’aria fredda tende ad andare verso il basso mentre l’aria calda verso l’alto. L’interazione tra queste due correnti (la prima che entra dalla finestra, la seconda generata dal radiatore) permette di far circolare l’aria in tutta la stanza. In ogni caso si raccomanda sempre di isolare le finestre, per far sì che meno aria possibile possa entrare dall’esterno.

GRACE Radiatore in ghisa

Un radiatore posizionato sotto la finestra


La ghisa: la più performante

Prendiamo anzitutto d’esempio il classico termosifone in ghisa. questo materiale impiega tempo a riscaldarsi e raffreddarsi, rispetto all’acciaio: tale caratteristica tuttavia permette di mantenere il calore per molto più tempo. Infatti i termosifoni in ghisa sono considerati i più performanti, anche perché resistono alla corrosione e all’usura, arrivando a durare quasi un secolo.

amore e gratitudine

Per quanto riguarda l’aspetto, i nostri modelli si distinguono perché raggruppabili in due grandi categorie di stile: liberty e industrial. Entrambi possiedono le medesime caratteristiche tecniche, chiaramente adattabili in base ad altezza, larghezza e profondità. Nel primo caso un esempio perfetto è Apelle, riccamente decorato ispirandosi all’arte ottocentesca. Nel secondo caso invece, tra i tanti, si può osservare Emmeline, dalle forme più pulite e semplici ma comunque molto eleganti.

APELLE__14

Il modello Apelle


L’acciaio: il più economico

I radiatori in acciaio rappresentano l’alternativa più economica tra quelle presentate qui, sebbene rimangano eleganti e performanti. Questo materiale è un ottimo compromesso tra ghisa e alluminio. Infatti garantisce un altissimo rendimento termico, ciò significa che si scalda e raffredda rapidamente. Gli elementi tubolari che lo compongono hanno una superficie esterna molto estesa, quindi il calore trasmesso alla stanza è maggiore, con un’inerzia termica migliore e un risparmio in bolletta pari all’8-10%.

A livello estetico il modello in acciaio rappresenta un’alternativa di gran design: i termosifoni divengono veri e propri complementi d’arredo, per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza, sia nell’aspetto, sia nelle performance. I nostri modelli hanno diverse forme: Rust per esempio si presenta come una semplice lastra, mentre Fast unisce alcuni tubi sagomati. In tutti i casi comunque si tratta di esemplari molto sottili: ciò permette di avere un basso contenuto d’acqua e di conseguenza un notevole risparmio energetico.

Fast DOUBLE - Radiatore in Acciaio al Carbonio

Il modello Fast


L’alluminio: il più sottile e silenzioso

L’alluminio è uno tra i materiali più moderni e tecnologici per i radiatori. Un prodotto realizzato con questo materiale infatti è ultraleggero e ultrasilenzioso, e occupa anche poco spazio. Insomma, l’deale per ambienti contemporanei e raffinati, soprattutto grazie al design lineare e pulito. Un esempio è Arriba, caratterizzato da elementi a “V” che ricordano la punta di una freccia, o Tonda, deifinito da curve che richiamano le onde del mare.

Conosciamo il valore dell’alluminio, dunque siamo attenti che i nostri modelli siano composti al 100% da questo materiale, in modo da evitare ruggine, muffe ed intasamento eventuale dell’impianto. Qualità realizzativa e bellezza delle forme sono dunque combinati, garantendo il giusto equilibrio tra estetica e comfort, insieme alle alte prestazioni.

Arriba 6 - Radiatore in Alluminio

Il modello Arriba


La pietra: il più elegante e raffinato

I radiatori in pietra, infine, non solo solo oggetti di design. Infatti potrebbero essere definite, senza esagerazioni, delle vere e proprie sculture contemporanee. Tra i nostri modelli, ad esempio, ognuno ha un significato in base ai dettagli decorativi: Sunset ricorda i raggi di un sole che splende al tramonto, Aquarius l’espandersi concentrico del riverbero nell’acqua, Cucù presenta linee ravvicinate con un effetto geometrico, e così via.

Intorno alla parte idraulica la pietra è lavorata anzitutto riducendola in polvere fine di diversa granulometria. Po viene ricostruita mediante un processo tecnologico innovativo, che permette di raggiungere un risultato non solo bello da vedere, ma anche piacevole da toccare. La superficie è trattata con un protettivo nanotecnologico di ultima generazione, testato per resistere a temperature superiori ai 400°C. Ciò rende inoltre il calorifero idrorepellente e garantisce un’elevata protezione da macchie e abrasioni.

Sunset - Radiatore in Acciaio e Pietra

Il modello Sunset

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile per trovare i migliori radiatori soggiorno. In caso avessi dubbi o necessità di approfondire l’argomento, puoi contattarci al numero 393 2121611 o all’indirizzo info@arredalatuacasa.com. Siamo lieti di aiutarti a trovare il modello più adatto a te!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *